Le interviste di Verona-Fiorentina

Montella: «Ottima partita! Bel gesto di Gonzalo: ha lasciato il rigore a Matri»

di Ernesto Giusti - - Sport

I tifosi della Fiorentina esultano sulle tribune del Bentegodi di Verona

I tifosi della Fiorentina esultano sulle tribune del Bentegodi di Verona

VERONA – Montella fa scuola di gran calcio. E i giocatori viola, a Verona, hanno dimostrato di essere allievi bravi e attenti. Per questo l’allenatore è contento: ”E’ stata una buonissima gara da parte nostra, abbiamo giocato bene sotto il profilo tattico. Siamo sempre stati in partita, abbiamo preso qualche gol di troppo ma l’accetto. Mi piace quando la squadra gioca cosi”’. E’ un Vincenzo Montella visibilmente soddisfatto quello che commenta il rotondo 5-3 della Fiorentina al Bentegodi.

E Montella prosegue: ”Il Verona si e’ difeso bene in avvio, poi siamo stati bravi a trovare gli spazi giusti per sorprendere gli avversari in più di un’ occasione. E’ stata una gara divertente: sono amareggiato per l’ultimo gol incassato ma e’ stata una vittoria importante”.

La scelta di far tirare il rigore a Matri è stata un contentino, un incitamento al bomber che finora ha sbagliato tanto? Risposta di Montella: ”Il rigorista era Gonzalo, quindi il suo e’ stato un bel gesto nei riguardi di Alessandro. E’ stato un gol realizzato in un momento decisivo del match”.

Ora la Fiorentina è atetsa dalla partitissima del sabato Santo con la Roma, al Franchi. Montella dice: ”Garcia e’ un ottimo allenatore e ad oggi gli assegnerei la Panchina d’oro. So cosa significa allenare a Roma, lui ha fatto bene finora. Mi piace il suo pragmatismo in campo, lo seguo molto perchè mi piace il suo modo d’intendere il calcio. Spero  sia una gara spettacolare, che la Fiorentina possa vincere per caricarsi anche in vista della finale di Coppa Italia con il Napoli”.

Un po’ amarefggiato Luca Toni, che comunque ha raggiunto quota 17 gol con il rigore (generosamente) concesso dall’arbitro Peruzzo. Più contraruiato Mandorlini che forse aveva fatto un pensierino a un posto alla qualificazione per l’Euroleague.

Tag:,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: