Firenze, Notte Bianca 2014: gli eventi da non perdere e i divieti da rispettare

Notte Bianca a Firenze
Torna la Notte bianca a Firenze
Stasera torna la Notte Bianca a Firenze

FIRENZE – Firenze torna a essere un grande palcoscenico a cielo aperto. Accadrà mercoledì 30 aprile, a partire dalle 18 e fino alle 6 di mattina del 1 maggio: 12 ore no stop di spettacoli, musica e performance in tutto il centro storico e non solo, per la quinta edizione della Notte Bianca.

Quest’anno, per la prima volta, si è deciso di coinvolgere anche gli ospedali, dove a partire dalle prime ore del pomeriggio del 30 aprile si svolgeranno una serie di eventi e concerti. All’ospedale pediatrico Meyer, a partire dalle 15, sarà allestito il concerto di Teotronico – il robot musicista, che dalle 21.30 suonerà alla Loggia del Porcellino – e di Alessandra Ammara, mentre nell’Aula Magna del policlinico di Careggi si esibirà il pianista Sandro Ivo Bartoli (ore 16.30).

PALAZZO VECCHIO – L’inizio ufficiale della kermesse è però fissato alle 18, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, dove il vicesindaco reggente, Dario Nardella darà il via alla Notte Bianca 2014. L’architetto Stefano Boeri terrà la Lectio Magistralis «La città. Natura e artificio», dedicata al rapporto tra architettura, paesaggio ed agglomerato urbano. Dalle 19 nel Cortile della dogana «MyFace4aBook», progetto multimediale dedicato alla Notte Bianca, dove i protagonisti sono giovani ragazzi tra i 14 e i 25 anni, che hanno partecipato a un casting curato dalla compagnia «Inquantoteatro». Alle 21 (salone dei 500) concerto «Toccare la musica», del pianista Danilo Rea con interventi di Leonardo Diana (danzatore e performer).

CAMMINAMENTO DI RONDA – Per tutta la durata della Notte Bianca, sarà inoltre possibile accedere al camminamento di ronda di Palazzo Vecchio (massimo 30 persone ogni mezz’ora, con prenotazione obbligatoria) e visitare la mostra «Jackson Pollock. La figura della furia». Il programma è studiato per durare tutta la notte – fino alle 6 del mattino – e vedrà esibirsi artisti fiorentini e internazionali.

CONCERTO SULL’ARNO – Tra i vari eventi proposti l’ installazione video/laser in piazza della Signoria, curata da Giancarlo Cauteruccio e collegata al debutto del nuovissimo allestimento dell’Eneide di Krypton (dalle 00.00 alle 3.00), il concerto sull’Arno della Bass Gang, all’altezza del Ponte Vecchio (ore 19,30), lo spettacolo alla Biblioteca Nazionale (Sala Dante, ore 19) «Giulio Cesare-pezzi staccati» della Socìetas Raffaello Sanzio, o il doppio appuntamento, a San Miniato al Monte (ore 19.45) e al Teatro della Pergola (ore 21.45) con Poesia sulla città e Per l’amor dei poeti, con Gabriele Lavia, Sergio Givone, Angela Torriani Evangelisti, Andrea Ulivi e altri.

CONCERTI – Tra i tanti concerti in programma, quello alle 23 dell’Electric Guitar Orchestra alle rampe di San Niccolò, dove resterà aperta e visitabile la Torre, e  quello in Santo Spirito, alle 22, dove si esibiranno Markus Stockhausen (tromba) e la sua partner Tara Bouman (clarinetto). Da non perdere poi la performance coreografica David, delle 23, alla Fondazione Salvatore Romano. Curata da Ayelen Parolin, si tratta di un’esposizione sensibile nell’immobilità e nella posa, e costituisce un viaggio dentro l’uomo attraverso uno dei modelli canonici di virilità: il David di Michelangelo.

MUSEI GRATIS – Aperti gratis dalle 19 alle 24 gli Uffizi, il Museo di Orsanmichele e la Casa di Dante; dalle 18 alle 24 la Biblioteca Nazionale. Anche i musei civici fiorentini parteciperanno alla Notte Bianca e resteranno aperti gratuitamente, con i seguenti orari: Museo di Palazzo Vecchio, ingresso gratuito dalle ore 18 del 30 aprile alle ore 6 del 1 maggio (chiusura biglietteria 1 ora prima); Museo Stefano Bardini, ingresso gratuito dalle ore 19 alle ore 24 del 30 aprile (chiusura biglietteria 30 minuti prima); Santa Maria Novella, ingresso gratuito dalle ore 19 alle ore 24 del 30 aprile (chiusura biglietteria 45 minuti prima); Fondazione Salvatore Romano, ingresso gratuito dalle ore 19 del 30 aprile alle ore 3 del 1 maggio (chiusura biglietteria 30 minuti prima)

TRAFFICO E ZTL – Per quanto riguarda la mobilità, la Ztl estesa sarà attivata dalle 19.30 del 30 aprile alle 7,30 del 1° maggio, mentre l’ area pedonale, che include il centro storico e parte dell’Oltrarno, dalle 19.30 alle 6. Verrà intensificato il servizio sulle linee Ataf 6-14-17-22-23-37 e sulla Tramvia, per tutta la notte. Attenzione: le porte telematiche di accesso alla Ztl in centro rimarranno attive per 24 ore, dalle 7.30 di mercoledì 30 aprile alle 7.30 di giovedì 1° maggio.

ALCOLRafforzato il piano della sicurezza. Più presidi e più pattuglie delle forze di polizia in centro, anche per contrastare i venditori abusivi di bevande, soprattutto birra, che puntualmente arrivano da fuori città. Numerosi i controlli anche sulle principali arterie fuori dal centro storico, con l’ausilio di alcol-test. A questo riguardo “ci sarà una forte sorveglianza – ha spiegato il prefetto Luigi Varratta – saremo molto rigorosi soprattutto sulle strade. E ai ragazzi dico: divertitevi senza farvi male con l’alcol”.

ATAF – Bus in servizio anche di notte. La linea 6 effettuerà tutte le corse come 6B (via Soffiano). Non transita da Borgo San Frediano ma viene deviata su Ponte alla Vittoria.

  • La linea 14 effettuerà tutte le corse come 14A fino al Girone. Verrà deviata lungo i viali Amendola, Gramsci, piazza San Marco.
  • La linea 17 resterà invariata.
  • La linea 22 verrà limitata alla stazione Santa Maria Novella. Non raggiungerà Piazza Santa Maria Maggiore.
  • La linea 23 da piazza Ferrucci verrà deviata lungo i viali poi piazza San Marco e stazione.
  • La linea 37 da Porta Romana verso il centro, verrà deviata sui viali Petrarca, Aleardi, Sanzio poi Ponte alla Vittoria fino alla stazione Santa Maria Novella. Utilizzerà i viali anche la linea verso il Galluzzo: da via della Scala viale Fratelli Rosselli, Ponte alla Vittoria e viali Sanzio, Aleardi e Petrarca.

Ulteriori informazioni sul sito www.ataf.net e per la tramvia su www.gestramvia.com

Il programma con tutti gli eventi può essere consultato sul sito www.nottebiancafirenze.it. Gli aggiornamenti in tempo reale della manifestazione saranno disponibili sui principali social network (Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e YouTube) e l’hashtag ufficiale della manifestazione sarà #nottebiancafirenze

 

Firenze, notte bianca, spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080