Terza sessione di test per il Gran Premio d'Italia

MotoGp al Mugello, Pedrosa il più veloce nelle prove. E Valentino Rossi mostra il casco con la pasta

di Domenico Coviello - - Cronaca

"La pasta di Vale non scuoce mai": lo scherzoso casco di Valentino Rossi al Mugello

“La pasta di Vale non scuoce mai”: lo scherzoso casco di Valentino Rossi al Mugello

SCARPERIA – Terza sessione di prove libere con sorpresa, questa mattina, 31 maggio, all’autodromo del Mugello, in vista del MotoGP di domani 1 giugno. In testa non c’è più Marc Marquez, ma il compagno di squadra Dani Pedrosa (Honda), con il tempo 1’47’’754.

Secondo tempo per il campione in carica della classe regina, Marc Marquez (Honda), staccato dal compagno di squadra di 0,250 secondi, mentre in terza posizione c’è il migliore tra i piloti italiani di questa sessione, Andrea Dovizioso (Ducati), a +0,263 secondi dalla vetta.

Quarto tempo per Jorge Lorenzo (Yamaha), poi l’inglese Bradley Smith (Yamaha). In sesta posizione è scivolato Valentino Rossi (Yamaha). Il padrone di casa del Mugello accusa un ritardo poco superiore ai 4 decimi da Pedrosa, ma appare comunque ben determinato per le prove ufficiali del pomeriggio.

Rossi ha presentato prima della partenza delle prove libere di questa mattina il nuovo casco celebrativo per il Mugello, caratterizzato da una grafica che fa il verso a una nota marca di pasta per significare l’italianità di Valentino e la forza del pilota nostrano. Decimo tempo per Andrea Iannone (Ducati), poi in 13/a piazza il collaudatore della casa di Borgo Panigale, Michele Pirro. Ha debuttato, infine, il pilota sostituto di Danilo Petrucci, il romano Michel Fabrizio, che ha portato la Art del Team Iodaracing in 23/a posizione.

Tag:,

Domenico Coviello

Domenico Coviello

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: