Truffa ad una pensionata a Firenze in zona Porta Romana

«C’è odore di arsenico nell’acqua»: e due donne derubano un’anziana in casa

di Redazione - - Cronaca

Una volante della Polizia

Una volante della Polizia

FIRENZE – Due giovani donne hanno suonato al campanello di una pensionata che vive da sola dicendole che dovevano fare un controllo urgente: «C’è arsenico nell’acqua» le hanno detto. In realtà erano solo ladre che hanno approfittato della buona fede della donna per impossessarsi di denaro e gioielli.

È accaduto a Firenze, in via Villani, in zona Porta Romana. La pensionata ha raccontato alla polizia che le due donne, una di circa 25-30 anni e l’altra ancora più giovane, hanno provato ad aprire il rubinetto dell’acqua ed hanno detto che effettivamente c’era uno strano odore, poi hanno cominciato a muoversi nelle stanze della casa per poi andarsene in gran fretta.

Quando la pensionata è rimasta sola ha potuto constatare che nella sua borsa, custodita in camera, non c’erano più 1.500 euro in contanti e i gioielli tra cui un anello con solitario a suo dire del valore di circa diecimila euro.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: