Fanno parte di due bande che si sono sfidate in risse e accoltellamenti

Massa, arrestati 7 giovani coinvolti nel duplice omicidio di Natale

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Il luogo del duplice omicidio la notte di Natale del 2013 a Massa

Il luogo del duplice omicidio la notte di Natale del 2013 a Massa

MASSA CARRARA – Hanno tra i 20 e i 30 anni i sette arrestati questa mattina dalla squadra mobile di Massa per lesioni volontarie gravissime, violenza a pubblico ufficiale, porto di oggetti atti ad offendere. Sono stati raggiunti da una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. I giovani sono accusati dalla Procura di aver partecipato alla prima rissa tra bande, avvenuta il 27 ottobre 2013 in un piazza di Montignoso, che poi secondo le indagini avrebbe dato origine ai fatti di sangue accaduti alla fine di dicembre.

Alla fine di dicembre si verificò un duplice accoltellamento davanti ad una discoteca del Cinquale (frazione di Montignoso) per il quale è stato condannato in primo grado Giacomo Pucci a 8 anni e 4 mesi, e quindi il duplice omicidio del 26 dicembre 2013, quando morirono Enrico Baria e Andrea Fruzzetti e per il quale è in carcere Andrea Mazzi, in attesa di processo.

Secondo la Procura, alcuni di questi sette ragazzi, che il 27 ottobre a Montignoso si presero a bastonate, devastando le vetrine del locale nella piazza e ferendo anche tre poliziotti intervenuti per placare la rissa, sarebbero coinvolti anche nell’accoltellamento davanti alla discoteca e poi nell’omicidio di Natale.

Tag:, ,

Massimiliano Mantiloni

Massimiliano Mantiloni

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: