E' accaduto nella notte

Firenze: ragazzo nigeriano muore precipitando da un balcone per sfuggire al controllo della polizia

di Redazione - - Cronaca

La-volante-della-Polizia-è-stata-allertataFIRENZE – Un ragazzo di 18 anni, di nazionalita’ nigeriana, è morto domenica sera, a Firenze precipitando dal terzo piano di un palazzo, mentre al piano di sotto era in corso un controllo da parte della polizia, chiamata a causa di schiamazzi in un appartamento. Si chiamava Raphel Godwin. Sull’episodio, accaduto ieri sera, dom,enica 14 settembre, in via Valdarno alla periferia Nord di Firenze, la procura fiorentina ha aperto un’inchiesta. Al momento non ci sono ne’ indagati ne’ ipotesi di reato. Il pm Paolo Barlucchi, titolare delle indagini condotte dalla squadra mobile di Firenze, ha disposto l’autopsia sul corpo del ragazzo. Secondo la prima ricostruzione del fatto, Raphael Godwin avrebbe cercato di sfuggire al controllo di polizia salendo al piano superiore ed è’ precipitato da una porta-finestra del pianerottolo in un cortile interno. Inutili i tentativi di rianimarlo.

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: