Presentato al 33° convegno nazionale di Rimini

Sicurezza urbana e polizia locale: a Firenze un nuovo centro documentazione

di Fabio Piccioni - - Cronaca

Polizia Locale

Polizia Locale

FIRENZE – Sicurezza urbana. Nasce a Firenze un centro di documentazione per la raccolta di materiale destinato a tutti gli operatori del settore. SI chiama Cedus, Centro Documentazione Sicurezza Urbana e Polizia Locale, con sede in via Mannelli 83. L’iniziativa è stata presentata nei giorni scorsi a Rimini, al 33° convegno «Le giornate della Polizia Locale», nell’ambito della sessione «La sicurezza urbana: dalle ordinanze agli strumenti di pianificazione e regolamentazione della convivenza cittadina».

Il presidente del Cedus, Sergio Bedessi, ha spiegato le principali finalità del nuovo Centro:

– raccogliere documentazione e materiale, edito e non, in formato cartaceo, elettronico e audiovisivo, in materia di sicurezza urbana e polizia locale, per metterla a disposizione di tutti gli operatori (sindaci e amministratori pubblici in genere, appartenenti agli organi di polizia, legali, studiosi) che si occupano di sicurezza, tramite un web-site ed un repository on-line, nonché di una sezione dedicata presso una biblioteca dell’area fiorentina;

– favorire il confronto e il dialogo fra istituzioni (Ministeri, Regioni, Province, Comuni, Circoscrizioni), enti e privati cittadini, sulle materie in oggetto, predisponendo anche iniziative di studio e formazione, nonché convegni e seminari a livello scientifico, svolgendo altresì attività di promozione, collaborazione, consulenza e ricerca per le istituzioni pubbliche e private.

Si tratta di un tema – «sicurezza» deriva dal latino «sine cura» senza preoccupazione – la cui mancanza crea un diffuso e generale stato di allarme sociale. In senso assoluto, si tratta di un concetto difficilmente traducibile nella vita reale, anche se l’applicazione delle norme di sicurezza rende più difficile il verificarsi di eventi dannosi e di incidenti e si traduce sempre in una migliore qualità della vita. La sicurezza costituisce, quindi, l’esito dell’assicurazione dei beni costituzionalmente tutelati.

 

 

Tag:, ,

Fabio Piccioni

Fabio Piccioni

Avvocato del Foro di Firenze
avv.fpiccioni@gmail.com www.avvocatieavvocati.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.