Skip to main content
Due caccia intercettori Eurofighter si sono alzati in volo da Grosseto

Grosseto: il ministro Pinotti ringrazia i piloti dei caccia pronti a intervenire per scongiurare eventuali attentati

Due caccia intercettori Eurofighter si sono alzati in volo da Grosseto
I caccia intercettori Eurofighter che si alzano da Grosseto

ROMA – Roberta Pinotti, ministro della Difesa, ha visitato oggi, 29 settembre, il terzo Reggimento Savoia Cavalleria, il Centro Veterinario Militare dell’Esercito e il 4/o Stormo dell’Aeronautica Militare di Grosseto. Era accompagnata dal capo di Stato maggiore dell’Esercito Claudio Graziano, dal sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi, dal comandante della Brigata Folgore Lorenzo D’Addario e dal comandante del Reggimento, Enrico Barduani.

Nel corso della visita, la Pinotti si è congratulata con il personale dei tre reparti per “l’impegno e la professionalità che quotidianamente dimostrano nello svolgimento dei propri incarichi a garanzia della difesa e della sicurezza del Paese, grazie perché il vostro esserci tutti i giorni è una risposta al bisogno di sicurezza dei cittadini; i rischi esistono, e il

vostro lavoro consente a tutti di stare più tranquilli”.

Ecco, pur senza dirlo esplicitamente, il ministro ha mostrato apprezzamento anche per le recenti missioni dei caccia intervenuti per garantire la sicurezza nei cieli italiani. Caccia che restano in allerta per ogni evenienza, soprattutto per eventuali minacce terroristiche provenienti dall’Isis e dall’integralismo musulmano.

 

Aeronautica militare, caccia militari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741