Le fiamme sarebbero di origine dolosa

Firenze: incendio in una fabbrica di vernici a Rovezzano. Ferito un vigile del fuoco. Paura per il fumo e l’esplosione di barattoli di solvente

di Redazione - - Cronaca

I pompieri hanno lavorato a lungo prima di spegnere l'incendio

I pompieri hanno lavorato a lungo prima di spegnere l’incendio

FIRENZE – Allarme nella zona di Rovezzano, avvolta in una densa nuvola di fumo, per l’incendio che si è sviluppato nell’azienda Industria Toscana vernici di via Rocca Tedalda, poco dopo le 21.30 di ieri sera 25 ottobre. Nel corso delle operazioni di spegnimento un vigile del fuoco è rimasto ferito, sembra ad ora in modo non grave. Sul posto sono state fatte concentrare tutte le squadre disponibili. Le fiamme sono state circoscritte, ma è rimasta chiusa a lungo la ferrovia, sulla linea Firenze-Roma: il capannone si trova infatti tra le case e i binari. L’incendio potrebbe essere di origine dolosa.

 

Il capannone dell'Industria Toscana Vernici distrutto dall'incendio

Il capannone dell’Industria Toscana Vernici distrutto dall’incendio

Molte le persone in strada dopo aver abbandonato le proprie abitazioni quando il fuoco ha raggiunto i barattoli di vernice e di solvente  esplosi all’interno del capannone. Il capo squadra della prima autobotte dei vigili del fuoco giunta sul posto è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Ponte a Niccheri in codice giallo. Le sue condizioni non sono gravi: sarebbe rimasto ferito a causa di uno spostamento d’aria causato da una delle esplosioni. Sul posto è stata fatta arrivare anche un’autobotte dal comando di Arezzo. Al momento non sembra esserci nessun rischio di nubi tossiche.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: