Trovato dopo due ore ormai senza vita

Reggello, incidente stradale: muore giovane di 20 anni dentro l’auto finita al buio in una scarpata

di Redazione - - Cronaca

Ambulanza di notte

REGGELLO (Fi) – Tragico incidente stradale vicino a Reggello. È morto Enrico Dori, 20 anni, finito in una scarpata e rimasto imprigionato nell’auto per almeno un paio d’ore. Nessuno ha assistito all’incidente successo ieri sera 27 ottobre poco dopo le 20.

Il giovane stava rientrando a casa dal lavoro, dopo essersi lasciato poco prima con un collega al casello dell’A1 di Incisa Valdarno. Lungo la strada – in via Pian di Runa in località Prulli – per cause ancora da accertare avrebbe perso improvvisamente il controllo della sua auto, una Volkswagen Polo, andando a sbattere con violenza su un albero alla sua sinistra. Per la forza dell’urto la vettura è stata quasi totalmente distrutta, rovesciandosi nella vicina scarpata profonda alcuni metri e completamente al buio, non visibile dalla strada. Se non è morto sul colpo – come sembra probabile visto l’urto – è certo che il giovane è rimasto per un certo tempo privo di sensi e nell’incapacità di chiedere aiuto.

Verso le 21.30 i genitori, preoccupati non vedendolo rincasare e sentendo che il suo cellulare suonava a vuoto, si sono rivolti ai Carabinieri che, dalla compagnia di Figline, hanno attivato subito le ricerche in tutta la zona. Intorno alle 22.30 un conoscente che si era unito alle ricerche ha scoperto – percorrendo a piedi la via Pian di Rona – il luogo del tragico incidente e ha dato l’allarme. Sono arrivati subito carabinieri, 118 e Vigili del Fuoco ma per il giovane ventenne ormai non c’era più niente da fare.

 

 

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.