Skip to main content

Toscana: il Pegaso d’oro a Franco Scaramuzzi, per 28 anni presidente dell’Accademia dei Georgofili

Franco Scaramuzzi (a destra) riceve il Pegaso d'oro da Enrico Rossi
Franco Scaramuzzi (a destra) riceve il Pegaso d’oro da Enrico Rossi

FIRENZE – Il professor Franco Scaramuzzi, che per 28 anni ha presieduto l’Accademia dei Georgofili, tra i più importi enti per il settore dell’agricoltura, ha ricevuto il Pegaso d’oro, massimo riconoscimento della Regione Toscana. Glielo ha conferito oggi 10 novembre il governatore Enrico Rossi.

Un lungo e caloroso applauso ha salutato la consegna della medaglia d’oro. Presenti numerosi accademici e rappresentanti delle istituzioni. Rossi ha ricordato la lunga carriera di Scaramuzzi «ottimo professore, rettore stimato, presidente di società scientifiche internazionali, uomo di punta di molti comitati nazionali».

Il governatore ha sottolineato poi come oggi nuove generazioni di giovani «guardano con grande interesse all’agricoltura» e come l’agricoltura stessa sia tornata «di grande attualità». Proprio l’agricoltura, ha detto ancora Rossi, e in particolare quella toscana, «costituisce il concentrato dell’ingegno secolare dell’uomo. Oggi questo importante patrimonio vogliamo tutelarlo e svilupparlo, conservandone l’armonia e la sostenibilità. Fra questi due obiettivi, tutela e sviluppo, non vi è alcuna incompatibilità. Anzi l’uno è la condizione dell’altro: non si sviluppa l’agricoltura se non si tutela questo nostro paesaggio, non si conserva il paesaggio se non attraverso questa agricoltura».

enrico rossi, franco scaramuzzi, pegaso d'oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741