Il sorteggio di Nyon poco felice per i viola. In Champions Juve contro il Borussia Dortmund

Europa League: Fiorentina-Tottenham nei sedicesimi. Partita di andata il 19 febbraio a Londra, ritorno il 26 a Firenze

di Redazione - - Primo piano, Sport

Real Madrid - Fiorentina, il gol di Mario Gomez nella vittoriosa amichevole di  Varsavia: l'augurio è che Mario si sblocchi in Europa e in campionato

Real Madrid – Fiorentina, il gol di Mario Gomez nella vittoriosa amichevole di Varsavia: l’obiettivo dei viola è tornare nello stadio di Varsavia per la finale di Europa League

NYON – Dall’urna è uscito il Tottenham: sarà l’avversario della Fiorentina nei sedicesimi di finale di Europa League. Partita di andata a Londra, il 19 febbraio, ritorno al Franchi il 26. Diciamo che non è stato felicissimo il sorteggio di Nyon. Con le squadre inglesi, tuttavia, la squadra viola ha saputo scrivere anche bellissime pagine di Coppa: anche contro formazioni di ferro come il Liverpool all’epoca di Prandelli. Sorteggio fortunato per la Roma (Feyenoord) e il Napoli, insidioso per l’Inter, proibitivo per il Torino. L’urna di Nyon riserva un trattamento assortito alla cinquina italiana. Sorteggio anche per la Champions: alla Juventus è toccato un osso durissimo: il Borussia Dortmund di Ciro Immobile.

“La Fiorentina in Europa ha sempre dimostrato di giocarsela a viso aperto e anche in Inghilterra andremo per fare bene. Abbiamo pescato un avversario di livello ma arriveremo pronti all’appuntamento”. Questo il commento del neo direttore generale del club viola Andrea Rogg al sorteggio di Nyon .  Che ha aggiunto: “Siamo tutti consapevoli di come giocare in Inghilterra sia sempre difficile.  Il Tottenham è squadra temibile ed è particolarmente dotata a centrocampo. Ma finora abbiamo dimostrato di avere mezzi e qualità importanti, siamo una formazione molto propositiva”. Nonostante la terza vittoria esterna di fila che ha riportato la Fiorentina verso zone di classifica più interessanti e fa di Montella l’allenatore con la media migliore nella storia del club riguardo al numero di vittorie in trasferta (fin  30 su 57 gare esterne fra campionato e coppe) la squadra è scesa in campo anche oggi per allenarsi rinviando il turno di riposo a domani. Dopodiché, da mercoledì ogni pensiero sarà dirottato  sul derby contro l’Empoli che domenica prossima alle 15 al Franchi chiuderà il 2014: per questo atteso impegno tornerà a disposizione Cuadrado che ieri contro il Cesena ha smaltito il turno di squalifica.

Ma vediamo il quadro completo in Europa dopo il sorteggio

CHAMPIONS LEAGUE (partite di andata andata il 17-18 o 24-25 febbraio 2015, ritorno il 10-11 o 17-18 marzo):

Paris SG (Fra)-Chelsea (Ing)

Manchester City (Ing)-Barcellona(Spa)

Bayer Leverkusen (Ger)-Atletico Madrid (Spa)

Juventus(Ita)-Borussia Dortmund (Ger)

Schalke 04 (Ger)-Real Madrid(Spa)

Shakhtar Donetsk (Ucr)-Bayern Monaco(Ger)

Arsenal(Ing)-Monaco (Fra)

Basilea (Svi)-Porto (Por)

 

EUROPA LEAGUE (andata 19 febbraio, ritorno il 26)

Fiorentina (Ita) – Tottenham (Ing)

Roma (Ita) – Feyenoord (Ol)

Celtic Glasgow (Sco) –  Inter (Ita)

Trabzonspor (Tur) – Napoli (Ita)

Athletic Bilbao (Spa) – Torino (Ita)

 

 

 

 

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: