Riunito d'urgenza il gruppo di Forza Italia alla Camera

Elettorale, vertice Renzi – Berlusconi: tante parole, nessuna intesa

di Redazione - - Cronaca, Politica

Silvio Berlusconi attacca il Pd e Matteo Renzi

Silvio Berlusconi e Matteo Renzi, protagonisti dell’intesa del Nazzareno si incontrano nuovamente

ROMA –  A Palazzo Chigi si è svolto un incontro di un’ora alla vigilia di appuntamenti politici cruciali: elezione del nuovo Capo dello Stato, riforme istituzionali, nuova legge elettorale.

«Non si è assolutamente parlato di Quirinale», spiega a caldo il vicesegretario del Pd, Lorenzo Guerini negando quindi che nell’incontro si sia affrontato il tema del futuro presidente della Repubblica. Si è parlato eccome, invece, di Italicum. Dice ancora Guerini:«Abbiamo ribadito a Forza Italia la nostra posizione che prevede il no alle liste boccate e un meccanismo con capilista e preferenze. Attendiamo una risposta da Forza Italia. Penso che i capilista rimarranno 100». Renzi ha spiegato la sua posizione. Berlusconi non è sembrato convinto.

Nella delegazione di Forza Italia, insieme a Berlusconi, c’erano  Denis Verdini e Gianni Letta. È stato un colloquio propedeutico ad una serie di altri impegni previsti per la giornata. Nel pomeriggio Berlusconi riunirà a palazzo Grazioli i senatori del partito  e probabilmente da questa riunione uscirà la posizione ufficiale.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: