Elettorale, vertice Renzi – Berlusconi: tante parole, nessuna intesa

Silvio Berlusconi e Matteo Renzi
Silvio Berlusconi attacca il Pd e Matteo Renzi
Silvio Berlusconi e Matteo Renzi, protagonisti dell’intesa del Nazzareno si incontrano nuovamente

ROMA –  A Palazzo Chigi si è svolto un incontro di un’ora alla vigilia di appuntamenti politici cruciali: elezione del nuovo Capo dello Stato, riforme istituzionali, nuova legge elettorale.

«Non si è assolutamente parlato di Quirinale», spiega a caldo il vicesegretario del Pd, Lorenzo Guerini negando quindi che nell’incontro si sia affrontato il tema del futuro presidente della Repubblica. Si è parlato eccome, invece, di Italicum. Dice ancora Guerini:«Abbiamo ribadito a Forza Italia la nostra posizione che prevede il no alle liste boccate e un meccanismo con capilista e preferenze. Attendiamo una risposta da Forza Italia. Penso che i capilista rimarranno 100». Renzi ha spiegato la sua posizione. Berlusconi non è sembrato convinto.

Nella delegazione di Forza Italia, insieme a Berlusconi, c’erano  Denis Verdini e Gianni Letta. È stato un colloquio propedeutico ad una serie di altri impegni previsti per la giornata. Nel pomeriggio Berlusconi riunirà a palazzo Grazioli i senatori del partito  e probabilmente da questa riunione uscirà la posizione ufficiale.

 

berlusconi, incontro, renzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080