Skip to main content
Una gazzella dei carabinieri

Firenze: prostituta e cliente smettono di litigare per aggredire i carabinieri. Arrestati

Una gazzella dei carabinieriFIRENZE– Litigavano tra loro, ma quando sono arrivati i carabinieri si sono alleati e li hanno aggrediti con calci e pugni. Protagonisti, la scorsa notte in via Allori, aFirenze, una prostituta e il suo cliente, entrambi arrestati con le accuse di danneggiamento, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Alla vista dei carabinieri, i due, un trentunenne marocchino e una trentacinquenne della Lituania, hanno smesso di picchiarsi e li hanno assaliti con calci e pugni. I due militari sono rimasti lievemente feriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741