Tra le 9,30 e le 11,30

Eclissi di sole in Italia il 20 marzo: la luna lo oscurerà al 60%. Ecco la mappa

di Sandro Addario - - Cronaca

Tutte le fasi dell'eclisse di Sole del 20 marzo 2015

Tutte le fasi dell’eclisse di Sole del 20 marzo 2015

 

FIRENZE – Un’eclissi totale di sole interesserà l’Europa del Nord il prossimo venerdì 20 marzo. Sarà visibile in parte anche in Italia, dove una grossa «fetta» di sole (oltre il 60%)  sarà oscurata dalla Luna, tra le 9.30 e 11.30 circa ora italiana.

Il  fenomeno avrà la sua massima estensione (il buio sarà quasi simile a quello della notte) sulle isole Svalbard e Faroer (rispettivamente nel mar Glaciale artico e nell’alto Oceano Atlantico), ma sarà visibile anche nel resto di Europa fino all’Africa Settentrionale.

Soprattutto in caso di cielo sereno, per osservare il suggestivo fenomeno sarà necessario proteggersi con adatti occhiali da sole (ottimi e sicuri quelli da ghiacciaio) mentre per un rapido sguardo basta anche un più familiare vetro oscurato con il fuoco di una candela.

L’ultima eclissi totale centrale per tutta l’Italia fu quella del 15 febbraio 1961. Fu un evento straordinario la cui punta massima avvenne intorno alle 8,30 di mattina: buio totale a Firenze per circa 10 minuti, con il  cerchio scuro della Luna che «scorreva» (era possibile notarlo anche a occhio nudo, senza binocoli né telescopi) davanti alla palla splendente del sole. Già dalle prime ore della mattina tanta gente era a testa all’insù per rendersi conto di cosa stava succedendo. Il sole si alzò regolarmente, poi ad un certo punto – erano circa le 7,30 – cominciò a spuntare l’ombra dietro agli alberi, alle case, alle auto, ai comignoli (tanta gente era sui tetti di casa) come se cominciasse il tramonto. Quel giorno uffici e scuole aprirono con almeno un’ora di ritardo. Immagini indimenticabili per sempre.

Anche il cinema utilizzò l’eclisse. Fu in quell’occasione che a Cinecittà venne girata la scena della crocifissione del film «Barabba» diretto da  Richard Fleischer e coordinato da Dino De Laurentis. Una circostanza irripetibile che il regista non poteva lasciarsi scappare.

La prossima eclissi totale completa sull’Italia avverrà solo il 3 settembre 2081. Un’altra eclissi visibile ci sarà il 2 agosto 2027, ma riguarderà solo una piccola zona a sud ovest di Lampedusa: nel resto d’Italia sarà solo parziale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.