Firenze: «Galà di danza in onore di Rudolf Nureyev». Sul palco, una dedica alle «emozioni corporee» del danzatore russo.

Rudolf Nureyev
Rudolf Nureyev
Rudolf Nureyev

FIRENZE: Ballerino unico nel suo genere e talento indiscusso nella storia della danza del Novecento, Rudolf Nureyev interpretò i più importanti balletti del repertorio classico. Lo spettacolo «Galà di danza in onore di Rudolf Nureyev», in programma al Teatro Verdi venerdì 13 marzo 2015, ore 20,45, ripercorrerà tutta l’ispirazione e l’emozione del danzatore russo.

LO SPETTACOLO: Sul palco si esibiranno i ballerini  di Nureyev, che rievocheranno il suo mito in un susseguirsi dei frammenti dei balletti più famosi come «Il lago dei cigni», «Lo Schiaccianoci», «Giselle», «Don Chisciotte» e «La Bella Addormentata». Molti solisti ed etoile di livello internazionale – tra i quali Dinu Tamazlacrau, primo ballerino dello «Staasballet Berlin», Osiel Gouneo del «Den Norske Opera and Ballet» e Vittorio Galloro e Arianne Lafitagonzalez del «Ballet Nacional de Cuba» – dedicheranno la loro perfomance a Rudolf Nureyev. Il galà aprirà con un filmato che farà vedere alcune memorabili interpretazioni dell’artista.

BIGLIETTI: I biglietti per il «Galà di danza in onore di Rudolf Nureyev» sono acquistabili anche presso la biglietteria online del Teatro Verdi.

«Galà di danza in onore di Rudolf Nureyev»

presenta ASSOCIAZIONE RUDOLF NUREYEV

DOVE: Teatro Verdi, Via Ghibellina, 99, Firenze

QUANDO: venerdì 13 marzo

ORE: 20,45

danza, Teatro, Teatro Verdi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080