Skip to main content
I carabinieri di Santa Croce hanno arrestato un 45enne che esigeva la pensione della madre per comprarsi la droga

Pisa, era morto in casa da mesi: lo trovano i carabinieri allertati da una vicina

Sul caso sono intervenuti i carabinieri di San Casciano
Sul caso sono intervenuti i carabinieri di Pisa

PISA – Un uomo di 71 anni è stato ritrovato cadavere, stamani 13 marzo, dai carabinieri all’interno di un’abitazione di San Piero a Grado (Pisa).

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione di una vicina di casa della vittima che da 6 mesi non aveva più sue notizie. Il decesso del 71enne sarebbe da attribuire a cause naturali.

L’uomo, originario di Desenzano del Garda (Brescia) viveva da solo e non aveva famiglia né alcun rapporto con una cugina che è stata rintracciata stamani dai carabinieri.

Il suo corpo – in avanzato stato di decomposizione – è stato trovato sdraiato sul letto e la casa era in ordine. La vicina di casa ha riferito di non avere avuto più sue notizie dal settembre scorso, né di averlo mai più incontrato. Da qui la segnalazione ai carabinieri che stamani sono entrati in casa e hanno fatto la tragica scoperta. La procura ha già disposto la restituzione della salma alla cugina.

cadavere, carabinieri, pisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741