Skip to main content
Gigi Buffon indica nei quarti l'obiettivo per l'Italia in Brasile

Coverciano: il cardinale Betori in visita alla Nazionale. Buffon gli regala la maglia

Gigi Buffon indica nei quarti l'obiettivo per l'Italia in Brasile
Gigi Buffon ha regalato una sua maglia all’arcivescovo Betori

FIRENZE. Visita particolare, oggi, a Coverciano: quella dell’arcivescovo di Firenze Betori. Gigi Buffon gli ha regalato la sua maglia e presentato ad uno ad uno tutti i giocatori del gruppo azzurro: «Ho avuto una bellissima accoglienza» racconta l’ecclesiastico dopo la visita e il pranzo a Coverciano. «Ero già stato qui in passato per vedere gli impianti insieme ai dirigenti federali, ma mai prima di ora avevo incontrato il ct e la squadra».

CONTE. Accompagnato da don Massimiliano Gabbricci, cappellano della Nazionale oltreché della Fiorentina che ieri sera ha officiato la messa in una sala dell’albergo di Coverciano, il cardinale Betori si è intrattenuto un paio di ore al tavolo con il ct Antonio Conte, il dirigente Gabriele Oriali, il responsabile medico azzurro Enrico Castellacci e tutto lo staff azzurro.

CHIESA. «Da tempo mi era stato parlato del desiderio della nazionale di incontrarmi. Ringrazio per avermi dato la possibilità di dimostrare che la Chiesa è pronta a dialogare e confrontarsi con la realtà e quindi anche col mondo dello sport – ha spiegato l’arcivescovo – Del resto il nostro stesso Papa è un grande appassionato di calcio, raccomanda sempre il massimo rispetto nella vita come nello sport. E devo dire che questo rispetto qui l’ho avvertito forte, è stato un incontro molto bello» ha concluso il cardinale Betori che non ha mai nascosto le sue simpatie per la Juve prima di venire a Firenze: «Ora al centro del mio cuore c’è la squadra viola».

PASQUAL. Sul fronte molto più terreno, la Nazionale ha continuato a preparare la sfida contro la Bulgaria che si avvicina. Anche oggi due sedute, stamattina solo video. Il dottor Castellacci ha rivelato che Pasqual non è al meglio per un problema al costato. Il capitano della Fiorentina in giornata si è anche sottoposto a una Tac ma sono state escluse complicazioni. E’ dolorante ma farà di tutto per giocare a Sofia. Conte, comunque, sulla sinistra ha provato anche Antonelli.

PROGRAMMA. Domani ultimo giorno a Firenze per gli azzurri: al mattino ancora un allenamento a Coverciano, poi, dopo pranzo, il trasferimento all’aeroporto di Peretola da dove voleranno a Sofia per la rifinitura in vista della sfida di sabato sera valevole per le qualificazioni europeee.

 

Betori, Nazionale, Pasqual


Massimiliano Mugnaini

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741