Skip to main content

Firenze, allarme smog: rischio stop alle auto in ztl. E limite (da 12 a 8 ore) agli impianti di riscaldamento

Nuovi divieti a causa dello smog a Firenze
Nuovi divieti a causa dello smog a Firenze

FIRENZE – Se nei prossimi giorni, a Firenze, si supererà di nuovo il livello delle Pm10 scatteranno limitazioni per l’ingresso delle auto in ztl. Attualmente il limite è già stato superato 13 volte e i divieti scatteranno al 15/mo sforamento.

“Quando si raggiungerà il quindicesimo giorno di sforamento delle Pm10 – ha detto l’assessore all’ambiente Alessia Bettini – saranno adottati i primi provvedimenti previsti, riguardanti la ztl: divieto di accesso e transito per autovetture a benzina e merci diesel euro 1 e autovetture diesel euro 2 e 3. I provvedimenti riguarderanno anche la riduzione del periodo giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento da 12 ad 8 ore giornaliere, con la riduzione della temperatura dell’aria negli ambienti interni da 20 a 18 gradi centigradi”.

Firenze, smog, ztl

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741