Lucca: morto nella notte, a 51 anni, dopo un malore in piscina a Seravezza

L'ospedale unico della Versilia

ospedale-versilia piccolaLUCCA – Un uomo di 51 anni, Giacomo Grossi, è morto nella notte fra giovedì 14 e venerdì 15 gennaio all’ospedale Versilia in seguito ad un malore accusato mentre era in piscina a Seravezza, in provincia di Lucca. Sarebbe stato colto da arresto cardiaco. Immediati i soccorsi dei bagnini a bordo vasca, che hanno cercato di rianimarlo.

Sono quindi arrivate l’auto medica e un’ambulanza della Croce Verde di Forte dei Marmi e della Croce Bianca di Querceta. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Versilia – nel tragitto sono proseguite le operazioni di rianimazione – dove è giunto in condizioni critiche. Il 51enne è deceduto nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080