Elezioni amministrative 2016: Alfano proporrà la data del 5 giugno

alfano

ROMA – Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, proporrà al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il 5 giugno come data per le elezioni amministrative. Lo ha detto lo stesso Alfano, rispondendo a una domanda nella conferenza stampa per la proposta di legge di Ap sul Ponte sullo Stretto. «Aspetto il rientro dalla missione in Usa di Renzi per valutare la data delle elezioni – ha spiegato – a lui proporrò quella del 5 giugno. Stiamo valutando tutte le ipotesi e pensiamo di escludere alcune date per la festività di alcune religioni». Quanto ai timori di un’influenza negativa sul voto del ponte del 2 giugno, Alfano ha risposto: «Con questa ipotesi immaginiamo che milioni di italiani non vadano a votare il 5 per un ponte con cinque pernottamenti. Altro che Ponte di Messina, questa sarebbe la proclamazione definitiva uscita dell’Italia dalla crisi. Mi pare una motivazione per ricchi. In ogni caso stiamo valutando tutte le ipotesi, escludendo alcune date per rispetto a festività di alcune religioni».  Alfano fa riferimento ad una festività ebraica che cade il 12 giugno, lo shavuot.

».

 

5 giugno, amministrative, elezioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080