Firenze: offrono hashish ad agenti in borghese. Poi ingoiano le dosi. Arrestati tre pusher

polizia versiliaFIRENZE – Hanno offerto dosi di hashish ad alcuni agenti in borghese, spiegando loro che si trattava di sostanza “di ottima qualità”: quando hanno scoperto di aver a che fare con dei poliziotti, i tre pusher, marocchini di 29, 32 e 34 anni, hanno inghiottito la droga nell’estremo tentativo di sfuggire all’arresto. Sono finiti in manette al termine di una breve colluttazione, in via dei Benci a Firenze. Dovranno rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

agenti in borghese, hashish

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080