Monte dei Paschi di Siena, morte di David Rossi: perito della famiglia soddisfatto delle indagini

David Rossi, ex capo area comunicazione di Mps
David Rossi, ex capo area comunicazione di Mps
David Rossi, già capo area comunicazione di Mps, morì il 6 marzo 2013

SIENA – Il professor Gian Aristide Novelli, perito della famiglia di David Rossi, si è dichiarato soddisfatto delle indagini approfondite e puntuali: “Personalmente sono molto soddisfatto delle indagini approfondite e puntuali che si stanno facendo”. Secondo il perito, che ha partecipato alla prima parte del sopralluogo ordinato oggi dalla procura per verificare le modalità di caduta del corpo di Rossi dalla finestra del suo ufficio, al terzo piano di Rocca Salimbeni, per avere i risultati “occorrerà aspettare il deposito delle relazioni deidue consulenti della procura” (il tenente colonnello dei Ris Davide Zavattaro che sta coordinando il sopralluogo di oggi e la
anatomopatologa Cristina Cattaneo che effettuato l’autopsia dei resti della salma riesumata il 6 aprile scorso).

“Oggi potrebbero emergere novità sulle lesioni evidenziate  sul corpo di Rossi – ha proseguito Norelli – anche se dobbiamo tener conto  che sono passati oltre tre anni. La cosa sicuramente importante è che sia stata riesumata la salma segno che si vogliono condurre indagini precise”. Il perito di parte non esclude che la professoressa Cattaneo e il tenente colonnello Zavattaro possano chiedere una proroga rispetto ai 90 giorni concessi dalla procura che scadrebbero il 6 luglio.

David Rossi, Monte dei Paschi di Siena, perizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080