Meningite di tipo C: colpita studentessa di 20 anni residente in Val di Cecina. Ricoverata in rianimazione a Livorno

Meningite, anche medici e sanitari devono cautelarsiLIVORNO – Una studentessa di 20 anni, residente in Val di Cecina, è ricoverata all’ospedale di Livorno nel reparto di rianimazione per una sepsi meningococcica di tipo C. Lo rende noto la Asl Toscana Nord Ovest. La ragazza, si spiega, si era presentata ieri sera al pronto soccorso di Cecina (Livorno) da dove è stata reindirizzata al reparto di malattie infettive di Livorno.

Le condizioni della ragazza sono apparse da subito gravi consigliandone il trasferimento in rianimazione. «L’igiene pubblica – spiega sempre la Asl – è attualmente al lavoro per ricostruire luoghi e persone frequentate dalla ragazza negli ultimi giorni per offrire le profilassi (terapie antibiotiche) ritenute necessarie».

Livorno, meningite, studentessa, Val di cecina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080