Skip to main content

Montespertoli: cinque intossicati da bracieri, ricoverati in ospedale in condizioni non preoccupanti

Vigili del fuoco monossido

MONTESPERTOLI (Fi) – Cinque persone, tutte maggiorenni, sono rimaste intossicate da monossido di carbonio ad Anselmo, nel territorio comunale di Montespertoli. Secondo prime informazioni la causa del fatto sarebbe dovuta alla presenza nell’abitazione dove si trovavano di due bracieri. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Le persone coinvolte avrebbero comunque riportato intossicazioni di tipo lieve e le loro condizioni non sono gravi. Sono state tutte accompagnate per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale di Empoli (Firenze). Si tratta di due coppie di fidanzati e una terza persona, una donna, che si trovava in casa con loro.

intossicati, monossido carbonio, Montespertoli, ospedale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741