Skip to main content

Rogo Sesto fiorentino: sono 100 i migranti ospitati al Palazzetto dello sport

SESTO FIORENTINO – In base al censimento condotto dalla Polizia Municipale di Sesto Fiorentino, sono 100 le persone ospitate attualmente all’interno del Palazzetto dello Sport, 94 di origine somala, 4 della Sierra Leone e 2 italiani. 88 sono gli uomini e le 12 donne. Non sono presenti minori. Il più giovane ha 22 anni, il più anziano 67.
68 persone hanno esibito un documento tra carta d’identità e permesso di soggiorno; 32 sono risultate senza documenti. 65 persone hanno esibito un documento rilasciato da un comune italiano ove hanno dichiarato di avere la residenza; sulla base di quanto emerso, 41 persone sarebbero residenti a Firenze, 16 in altri comuni della Toscana. Nessuno risulterebbe residente a Sesto Fiorentino.

A seguito delle polemiche sorte dopo l’incendio del capannone, che hanno toccato anche il modello d’accoglienza toscano, Benedetta Albanese, consigliera delegata alle Politiche sociali della Città Metropolitana di Firenze, reagisce in difesa del modello fin qui attuato e spiega:  «la situazione di coloro che occupavano il capannone a Sesto non va confusa o sovrapposta automaticamente con quella degli stranieri per i quali la Città Metropolitana e i Comuni dell’area, su richiesta del Governo e in coordinamento con la Prefettura, da due anni hanno dato disponibilità e posti per accogliere chi ha fatto domanda come richiedente asilo. Solidarietà e legalità sono un binomio inscindibile che consente risposte dignitose e serie, ma anche più durature, perché seguite e verificate. La Metrocittà procede in questa direzione».

Oggi intanto è in programma in prefettura una nuova riunione, con la partecipazione anche del Governatore Rossi, per decidere come procedere all’accoglienza dei 100 migranti, visto che la soluzione del palasport è provvisoria.

accoglienza, migranti, Palazzo sport, Sesto Firentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741