Skip to main content
Angela Hewitt

Firenze: la grande Angela Hewitt interpreta le «Suites francesi» di Bach alla Pergola

Angela Hewitt
Angela Hewitt, grande interprete di Johann Sebastian Bach

FIRENZE – Domenica 22 Gennaio al Teatro della Pergola, la grande pianista Angela Hewitt, celeberrima soprattutto per la sua congenialità con la musica di Johann Sebastian Bach, che interpreta con incomparabile raffinatezza, torna ad esibirsi per il ciclo pluriennale degli Amici della Musica, denominato giustappunto «Odissea Bach».

In programma l’esecuzione integrale delle sei «Suites Francesi BWV 812-817», preziosi tesori di fantasia racchiusi nelle forme di antiche danze, guardando ai modelli clavicembalistici francesi, ma in realtà concepiti secondo un gusto italiano. Un programma che non mancherà di metter in luce lo stile elegante e limpido di Angela Hewitt, Artista dell’anno 2006 ai Gramophone Awards (gli oscar della musica classica), la «principale pianista bachiana del nostro tempo» sulle colonne del The Guardian; nel 2015 anche entrata a far parte della Hall of fame della rivista Gramophone. Interprete in numerose incisioni per l’etichetta Hyperion che hanno raccolto consensi unanimi (la sua integrale dedicata a Bach è stata descritta come «una delle glorie discografiche dei nostri tempi» dal Sunday Times), e dove troviamo anche Debussy, Mozart, Beethoven, Scarlatti e Rameau. Impegnata in continui tour in tutto il mondo, si divide fra Londra, Ottawa (la città natale) e l’Italia, da lei amatissima: abita una casa sul Lago Trasimeno, anche per poter seguire più da vicino il suo festival, ormai diventato un attesissimo appuntamento annuale.

 

Amici della Musica, musia, Teatro della Pergola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741