Una folla di autorità e giornalisti presenti all'eccezionale evento

Firenze, Basilica di San Lorenzo: Pulpito della Passione di Donatello, presentato il restauro (video)

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

FIRENZE – Dopo sette anni di lavoro magistrale e professionale da parte dello staff e dei tecnici dell’Opificio delle pietre dure, vengono restituiti alla Basilica di San Lorenzo, a Firenze e a tutti gli amanti dell’arte e del bello i due pulpiti di Donatello, della Resurrezione e della Passione, restaurati magistralmente e tornati all’antico splendore. Erano presenti il Sindaco Dario Nardella, che ha portato il saluto della città, il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, i prefetti di Firenze e Massa,  Alessio Giuffrida e Enrico Ricci, la dr.ssa Cristina Acidini, i responsabili degli uffici dei beni culturali, autorità civili, religiose e militari. Hanno rivolto indirizzi di saluto anche il priore mitrato della Basilica di San Lorenzo, Mons. Marco Domenico Viola, la dr.ssa Monica Bietti in rappresentanza del soprintendente Andrea Pessina, mentre il dr. Marco Ciatti, soprintendente dell’Opificio delle pietre dure, e la dr.ssa Maria Donata Mazzoni, che ha diretto perfettamente e con altissima professionalità le operazioni di restauro, hanno illustrato dettagliatamente quanto è stato fatto per restituire i due pulpiti alla città, alla Basilica e agli amanti dell’arte e del bello. Un contributo fondamentale per i restauri è stato dato dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Firenze, mentre il resto è venuto dal ministero dei Beni culturali, dall’Opera Medicea Laurenziana e dal contributo dei visitatori. E’ stato anche presentato il video, realizzato dall’Associazione culturale Prisma, che illustra i pulpiti e i lavori di restauro nel linguaggio lis per i non udenti.

Proprio il presidente dell’Opera, dr. Paolo Padoin, ha illustrato il programma degli eventi e delle attività decisi dal nuovo Consiglio, che mirano a realizzare interventi di qualità, come quello odierno, che siano conformi alla straordinaria valenza religiosa, artistica e culturale della Basilica. In questi tre giorni un trittico di eventi, oltre alla presentazione odierna, domani 26 maggio un Convegno a Casa Martelli sull’Annunciazione di Filippo Lippi, mentre il 27 sera, sempre in basilica, alle 21 un concerto di musica sacra diretto dal maestro Cerini. e non mancheranno eventi di grande rilievo anche nel mese di giugno e a seguire.

Moltissimi rappresentanti dei mass media erano presenti per illustrare nel migliore dei modi questo evento eccezionale. Sopra il video tratto dal servizio della TGR Toscana.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.