Gli studenti potranno così informarsi

Esami di Stato: le commissioni nelle segreteria delle scuole e a breve online sul sito del Ministero dell’Istruzione

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

Ministero istruzione

ROMA – Attesi da giorni sono stati finalmente svelati i nomi dei commissari esterni della Maturità 2017. L’elenco è già disponibile nelle segreterie delle scuole e a breve lo sarà anche sul sito del Miur. Lo ha annunciato il dicastero di viale Trastevere sui propri canali social augurando agli oltre 500.000 studenti che si accingono a sostenere l’esame «buono studio e #NoPanic».
Secondo skuola.net quasi la metà dei maturandi, invece, da giorni è pronta a chiedere in segreteria scolastica la lista dei nomi dei commissari esterni da cercare: 1 su 4 mandando in avanscoperta i rappresentanti di classe per chiedere il prezioso elenco; un altro 20% andandoci personalmente. Soltanto poco più di un terzo pazienterà fino a domani per la pubblicazione online. Una volta conosciuti i nomi, comincia l’attività di investigazione. In molti si rivolgono al canale tradizionale: i propri professori. Ma sono sempre di più quelli che si affidano a internet e Facebook è in assoluto la fonte privilegiata. Già dai primi minuti successivi alla pubblicazione del post del ministero migliaia di maturandi si sono riversati in massa sulle pagine del social per chiedere ai loro ‘colleghì se avessero come docenti quei nomi. Gli studenti vanno alla ricerca di informazioni che li possano aiutare nell’affrontare i commissari esterni: sempre secondo la websurvey di Skuola.net, al primo posto (32%) ci sono le curiosità: stranezze, «fisse» personali, tipo d’approccio alla propria materia, segni particolari.

In ottica esame, importantissime (28%) anche le domande più frequenti che solitamente fanno ai loro studenti. Mentre la personalità del commissario esterno interessa al 16% dei maturandi. Intanto, quasi tutte le scuole italiane si accingono a vivere l’ultima settimana di lezioni prima del «rompete le righe» per la stragrande maggioranza dei ragazzi e degli appuntamenti con gli esami per chi è all’ultimo anno di Medie e Superiori. Giovedì 15 giugno è in programma la prova nazionale Invalsi all’interno degli esami di terza media (il cui calendario, per le altre prove, è stabilito autonomamente da ogni singolo istituto) e mercoledì 21 giugno, con lo scritto di Italiano, prende il via l’edizione 2017 della maturità.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.