Erano partiti in 130

Migranti: 52 morti nell’ennesimo naufragio nel Mediterraneo. Le navi non sono arrivate a tempo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

TRIPOLI – Nel naufragio di un gommone avvenuto oggi al largo della Libia sarebbero morti 52 migranti diretti verso l’Italia. Lo hanno riferito altri migranti che erano a bordo dello stesso gommone e che sono stati tratti in salvo dalle navi che operano nel Mediterraneo centrale. I superstiti del naufragio hanno riferito di essere partiti in 130 dal porto della Libia. Dopo alcune miglia di navigazione il gommone è naufragato e molti migranti sono finiti in acqua. Sul luogo del naufragio è intervenuta, con il coordinamento della Guardia costiera italiana, una delle navi che operano nel Mediterraneo centrale, il cui equipaggio è riuscito a prendere a bordo 78 persone. Sono stati gli stessi superstiti a riferire del naufragio che avrebbe dunque 52 dispersi.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.