Da martedì 14 novembre 2017 al 22 aprile 2018

Firenze: ecco la stagione 2017-2018 del Teatro della Pergola e del Teatro Studio di Scandicci

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa

Il sindaco Nardella alla conferenza stampa della Stagione 2017-18 del Teatro della Toscana

FIRENZE – È stata presentata alla stampa e al pubblico la Stagione 2017-2018 del Teatro della Toscana, che termina con il 2017 il suo primo triennio da Teatro Nazionale. Una rete che comprende il Teatro della Pergola e il felicemente rinato Teatro Niccolini di Firenze, il Teatro Studio di Scandicci e il Teatro Era di Pontedera.

Sul palco del Teatro della Pergola, insieme al Presidente Marco Giorgetti, c’erano il sindaco Dario Nardella, la vicepresidente della Giunta regionale Monica Barni e alcuni dei protagonisti della prossima stagione teatrale: Gabriele Lavia, dal 2014 consulente artistico della Fondazione, Monica Guerritore, Geppy Gleijeses, Vinicio Marchioni, Milena Mancini, Alessio Bergamo, Pierluigi Casese, Drusilla Foer, Giancarlo Cauteruccio che dopo due anni di sosta forzata torna nel suo Teatro Studio. A precedere la dettagliata presentazione a più voci, un saggio degli allievi della Scuola per Attori ‘Orazio Costa’ e del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards.

Del Niccolini è stato presentato soltanto l’evento speciale di San Silvestro, vale a dire il recital «Eleganzissima» in edizione deluxe di Drusilla Foer, simpatica diva en travesti scaturita dal web. Sono invece stati resi noti integralmente il cartellone della Pergola, che annuncia un’ampia programmazione di produzioni, coproduzioni, ospitalità ed eventi speciali, e quello del Teatro Studio.

Qui lo spettacolo di punta è, in prima nazionale, «Prigionia di Alekos» di Sergio Casesi, vincitore del Premio Pergola per la nuova drammaturgia, con la regia di Giancarlo Cauteruccio. In scena Fulvio Cauteruccio e Roberto Visconti per raccontare quanto l’immaginario di Panagulis prenda il sopravvento sulla tortura, la privazione, l’incubo e l’umiliazione (9 – 18 febbraio 2018).

Al Teatro della Pergola l’apertura, martedì 14 novembre, è affidata allo spettacolo su Prévert di Gabriele Lavia, che tornerà a gennaio con «Il Padre» di Strindberg.

Ben tre le pièces di Stefano Massini in programma: «L’ora di ricevimento», in cui Fabrizio Bentivoglio è diretto da Michele Placido; un adattamento del «Nome della rosa» di Eco con Leo Muscato; «Van Gogh» con Alessandro Preziosi. Il grande Carlo Cecchi interpreta l’«Enrico IV» di Pirandello, compagnia di Glauco Mauri e Roberto Sturno porta «Finale di partita» di Beckett, Vinicio Marchioni dirige e interpreta «Zio Vanja» di Checov e torna alla regia teatrale, dopo il gran successo del debutto con «Filumena Marturano» nella scorsa stagione, Liliana Cavani, che dirige «Il piacere dell’onestà» di Pirandello.

Questo il cartellone completo del Teatro della Pergola (info su biglietti e abbonamenti: http://www.teatrodellapergola.com)

14 – 19 novembre 2017: Gabriele Lavia in I RAGAZZI CHE SI AMANO da Jacques Prévert, regia Gabriele Lavia. PRIMA NAZIONALE

21 – 26 novembre 2017: Fabrizio Bentivoglio in L’ORA DI RICEVIMENTO (banlieue) di Stefano Massini, regia Michele Placido

28 novembre – 3 dicembre 2017: Eugenio Allegri, Giovanni Anzaldo, Renato Carpentieri, Luigi Diberti, Luca Lazzareschi in IL NOME DELLA ROSA di Umberto Eco, versione teatrale Stefano Massini, regia e adattamento Leo Muscato

5 – 10 dicembre 2017: Federico Marignetti, Massimo Olcese, Arianna Battilana in MUSICA RIBELLE. La forza dell’amore, drammaturgia Francesco Niccolini su soggetto di Pietro Contorno, musiche di Eugenio Finardi, regia Emanuele Gamba

12 – 17 dicembre 2017: Carlo Cecchi in ENRICO IV di Luigi Pirandello, adattamento e regia Carlo Cecchi

 27 dicembre 2017 – 2 gennaio 2018: Monica Guerritore e Francesca Reggiani in MARITI E MOGLI, regia e drammaturgia Monica Guerritore dalla sceneggiatura del film omonimo di Woody Allen

9 -14 gennaio 2018: Glauco Mauri e Roberto Sturno in FINALE DI PARTITA di Samuel Beckett, traduzione Cesare Garboli, regia Andrea Baracco

16 – 21 gennaio 2018: Gabriele Lavia, Federica Di Martino e Giusi Merli in IL PADRE di August Strindberg, regia Gabriele Lavia

26 gennaio – 4 febbraio 2018: Vinicio Marchioni e Francesco Montanari in ZIO VANJA di Anton Čechov, regia Vinicio Marchioni

6 – 11 febbraio 2018: Alessandro Preziosi in VINCENT VAN GOGH. L’odore assordante del bianco, di Stefano Massini, regia Alessandro Maggi

20 – 25 febbraio 2018: Stefano Accorsi in FAVOLA DEL PRINCIPE CHE NON SAPEVA AMARE, liberamente tratto da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile, adattamento teatrale e regia Marco Baliani

27 febbraio – 4 marzo 2018: Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia in LA CLASSE OPERAIA VA IN PARADISO dall’omonimo film di Elio Petri, drammaturgia Paolo Di Paolo, regia Claudio Longhi

6 – 11 marzo 2018: Elena Sofia Ricci, GianMarco Tognazzi e  Maurizio Donadoni in VETRI ROTTI di Arthur Miller, regia Armando Pugliese

13 – 21 marzo 2018: Geppy Gleijeses e Vanessa Gravina in IL PIACERE DELL’ONESTÀ di Luigi Pirandello, regia Liliana Cavani

23 – 29 marzo 2018: Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio in DELITTO/CASTIGO, adattamento teatrale Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi, regia Sergio Rubini

3 – 8 aprile 2018: Elio De Capitani e Federico Vanni in OTELLO di William Shakespeare, regia Elio De Capitani e Lisa Ferlazzo Natoli

10 -15 aprile 2018: Gioele Dix, Laura Marinoni, Elia Schilton, Sara Bertelà, Roberta Lanave in CITA A CIEGAS (appuntamento al buio) di Mario Diament, regia Andrée Ruth Shammah

17 – 22 aprile 2018: Roberto Alinghieri, Alice Arcuri, Enrico Campanati, Andrea Nicolini, Orietta Notari, Tommaso Ragno, Simone Toni, Mariangeles Torres, Marco Avogadro, Daniela Duchi, Nicolò Giacalone in INTRIGO E AMORE di Friedrich Schiller, regia Marco Sciaccaluga

La stagione del Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci

24 novembre 2017: Daniela Morozzi, Alda Dalle Lucche, Susanna Bertuccioli in NON VOLEVO VEDERE … e se perdi, sai ricominciare senza dire una parola di sconfitta, dall’omonimo libro di Fernanda Flamigni e Tiziano Storai, musiche di H. Villa Lobos, A. C. Jobim, C. Mansell, I. Fossati. FUORI ABBONAMENTO

14 – 17 dicembre 2017: Michele Santeramo in LEONARDO. L’invenzione della realtà, di Michele Santeramo

12 – 13 gennaio 2018: Aurora Peres e Jacopo Venturiero in COSTELLAZIONI di Nick Payne, regia Silvio Peroni

9 – 18 febbraio 2018: Fulvio Cauteruccio e Roberto Visconti in PRIGIONIA DI ALEKOS di Sergio Casesi, scene e regia Giancarlo Cauteruccio. PRIMA NAZIONALE

 2 – 11 marzo 2018; Daniele Caini, Alessandra Comanducci, Domenico Cucinotta, Massimiliano Cutrera, Marco Di Costanzo Erik, Haglund Stefano Parigi in APPUNTI DI UN PAZZO di Nikolaj Vasil’evič Gogol’, regia Alessio Bergamo. PRIMA NAZIONALE

21 – 22 marzo 2018 Guido Targetti, Federica Stefanelli, Emanuela Panatta, Pietro Pace, Manuel D’Amario, Marco Imparato, Federico Citracca, Sonia Bertin in AMLETÓ (gravi incomprensioni all’Hotel Du Nord), uno spettacolo di Giancarlo Sepe

12 – 13 aprile 2018: Zaches teatro in SANDOKAN, liberamente ispirato a Le Tigri di Mompracem di Emilio Salgari, ideazione, coreografia e regia Luana Gramegna

14 aprile 2018: Federico Brugnone e Michele Degirolamo in ALAN E IL MARE, testo e regia Giuliano Scarpinato

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.