A cinque giorni dal voto

Rignano sull’Arno (Firenze): il sindaco Lorenzini (vincitore sulla candidata di Tiziano Renzi) completa la giunta

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

Daniele Lorenzini, rieletto sindaco di Rignano sull’Arno

RIGNANO SULL’ARNO (FIRENZE) – Giunta comunale al completo a Rignano sull’Arno, paese di Tiziano Renzi, babbo del segretario del Pd. A cinque giorni dal risultato elettorale, il sindaco, Daniele Lorenzini, ha comunicato i nomi dei nuovi assessori che, con il vicesindaco Tommaso Cipro, già annunciato in campagna elettorale completeranno la sua squadra: Giacomo Certosi, Sonia Tinuti e Dominga Guerri, tutti alla prima esperienza in politica, sono i nuovi assessori. Nessuna sorpresa e, soprattutto, nessun accordo neppure con Laboratorio per Rignano, la lista di sinistra che ha ottenuto un consigliere. Meno che mai con il Pd di Tiziano Renzi, segretario del circolo del paese autosospesosi
dopo l’avviso di garanzia per l’inchiesta Consip, la cui candidata a sindaco, Eva Uccella, è uscita sconfitta dalle
elezioni di domenica scorsa.

Come spiega una nota della lista Insieme per Rignano, che ha portato Lorenzini all’elezione per il secondo mandato, sono stati scelti con un criterio basato sul numero dei consensi ottenuti dai candidati consiglieri eletti (Certosi è stato il
primo consigliere eletto per numero di preferenze). Con la stessa logica sono state nominate assessori Sonia Tinuti e
Dominga Guerri: le candidate che le avevano superate per numero di preferenze, hanno declinato l’offerta del sindaco per motivi di lavoro o personali.  Per quanto riguarda le deleghe, Lorenzini ha mantenuto quelle alla polizia municipale e ai rapporti con altri enti. Cipro, oltre a ricoprire la carica di vicesindaco, sarà il super assessore: finanza, bilancio, affari generali, personale, gestione e valorizzazione del patrimonio, cultura, rapporti con il Consiglio Comunale, comunicazione istituzionale e trasparenza amministrativa. Certosi, tra le altre, avrà la delega ai lavori pubblici, Tinuti al turismo e all’associazionismo, Guerri al Decoro, alla mobilità e allo sport

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.