Dall'8 al 16 luglio

Firenze: Manifattura tabacchi riapre per una mostra fotografica

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia, Top News

Stampa Stampa

Un cortile interno della Manifattura Tabacchi

FIRENZE – Apertura straordinaria della Manifattura Tabacchi di Firenze dall’8 al 16 luglio con la mostra «Monopolio dei Tabacchi. Un sogno andato in fumo», che è stata presentata, oltre che dal presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci, dall’architetto Maya Cimatti di Progenia e dal fotografo Claudio Tamburini.

ÈÈ un luogo molto suggestivo, caro all’immaginario comune dei fiorentini. Ha sempre suscitato molta curiosità – ricorda il presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci – e, dopo l’apertura straordinaria per le giornate di primavera del Fai, la manifattura viene ancora una volta riaperta per mostrarla ai fiorentini. Il complesso, nonostante siano ormai passati venti anni dalla chiusura, si mantiene ancora in buono stato ed è bello ed emozionante visitarlo. Progenia, la società che si sta occupando della Manifattura e sta pensando a come riportare a nuova vita il complesso, ha deciso di aprire la struttura alla cittadinanza e confrontarsi con l’amministrazione. Come quartiere 1 abbiamo subito colto l’occasione e col fotografo Claudio Tamburini abbiamo pensato ad una mostra fotografica con circa 20 scatti che saranno posizionati proprio nel luogo stesso di dove sono state fatti. Si avrà, quindi, la possibilità di visitare la struttura e di emozionarsi nel guardare gli scatti. Ci si potrà prenotare alle visite telefonando al quartiere 1.

Le visite saranno organizzate in piccoli gruppi (20-25 persone) così da permettere anche di poter dare un minimo di nozioni sulla storia della Manifattura Tabacchi ed apprezzarla. Nel fine settimana organizzeremo quattro turni di visita, mentre nei giorni feriali i turni saranno solo due: uno al mattino ed uno al pomeriggio. L’idea è quella di ripetere la mostra magari anche a settembre ed a dicembre».

Manifattura Tabacchi di Firenze, via della Cascine, 33-35

Dall’8 al 16 luglio

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.