Indagano i carabinieri

Firenze: furto su ambulanza della Fratellanza Militare. Rubate attrezzature sanitarie

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

L'ingresso della Fratellanza Militare in piazza Santa maria NovellaFIRENZE – Hanno portato attrezzature sanitarie e di soccorso, per un valore di varie decine di  migliaia di euro, da un’ambulanza parcheggiata davanti alla sede della Fratellanza Militare, in via Sant’Agostino, a Firenze.  Sull’episodio indagano i carabinieri. L’allarme è stato dato questa mattina dai volontari, che alla ripresa del turno hanno notato il portellone posteriore dall’ambulanza forzato.

«Si tratta di un gesto grave e spregevole – commenta Niccolò Mancini, presidente della Fratellanza Militare –  Cannibalizzare un’ambulanza che garantisce il soccorso sul territorio – aggiunge – è un gesto che non sottrae soltanto degli strumenti di proprietà a un ente benefico, ma che lede e ferisce profondamente la comunità cittadina, la quale si trova ingiustamente spogliata di risorse dedicate alla sicurezza e
alla salute pubblica. Nonostante quanto accaduto – precisa poi Mancini – la Fratellanza Militare di Firenze questa mattina, 20 giugno, ha garantito i propri servizi, grazie all’impegno e alla professionalità di tutti gli operatori, che in brevissimo tempo sono riusciti a rendersi comunque operativi».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.