Skip to main content
Speranza Scappucci

Firenze: Speranza Scappucci dirige l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino nel Cortile di Palazzo Pitti

Speranza Scappucci (foto Silvia Lelli)

FIRENZE – Speranza Scappucci dirige l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino venerdì 23 giugno a Palazzo Pitti nel cortile dell’Ammannati. In programma lo splendido concerto per clarinetto e orchestra KV622 di Mozart, con Giovanni Riccucci come solista, e la celebre Sinfonia Italiana di Mendelssohn.

Il concerto per clarinetto e orchestra KV622 è l’ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart per strumento solista, scritta per il virtuoso austriaco Anton Stadler. Il concerto, pur avendo caratteristiche della piena maturità, ha in sé la ricchezza espressiva del Mozart giovane e passa dai toni gioiosi, sereni e brillanti dell’inizio dell’Allegro a quelli melanconici e commoventi del secondo movimento, il bellissimo Adagio, prima di terminare con brio e vivacità nel Rondò in cui echeggia in più di un momento il «Flauto magico».

La Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 90 Italiana di Felix Mendelssohn, giustamente famosissima, è ispirata dai paesaggi delle città italiane visitate dal compositore in un suo tour di concerti e fu pubblicata postuma. A una introduzione ritmata e gioiosa segue la rievocazione di una processione funebre vista a Napoli, la cui tristezza si dilegua presto con citazioni di balli popolari come il saltarello e la tarantella.

Speranza Scappucci è riconosciuta dalla stampa italiana e internazionale nonché da Musical America come uno dei direttori più interessanti della sua generazione. Romana e diplomata alla Julliard School di New York e al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, ha recentemente debuttato all´Opera di Vienna riscuotendo grande successo di critica e pubblico. Gli impegni futuri includono Don Pasquale, La bohème e L’elisir d´amore alla Wiener Staatsoper, La fille du régiment e La bohème all´Opera di Zurigo, Attila al Teatro Liceu di Barcellona, Manon Lescaut e Carmen all´Opera Royale de Wallonie di Liegi, La sonnambula all´Opera di Roma, Le nozze di Figaro al Teatro Regio di Torino ed il debutto con Il barbiere di siviglia alla Canadian Opera di Toronto. Intensa anche la sua attività sinfonica: ha diretto l´Orchestra Filarmonica della Radio Olandese al Concertgebouw di Amsterdam, la Royal Liverpool Philharmonic, l´Orchestra Filarmonica di Danimarca, la Prag Philharmonia, l´Orchestra Regionale della Toscana, l´Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari e l´Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini di Parma.

Dopo il concerto a Palazzo Pitti con l´Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Speranza Scappucci sarà impegnata con la Basler Symphonieorchester di Basilea, l´Orchestra Filarmonica di Danimarca, l´Orchestra Sinfonica di Nancy, The St. Luke Orchestra e The Julliard Orchestra a New York.

Recentemente ha debuttato alla Wiener Staatsoper con La Cenerentola e La traviata, all´Opera Royale di Wallonie con una nuova produzione di Jerusalem di Giuseppe Verdi, ha diretto una nuova produzione de Il turco in italia al Rossini Opera Festival di Pesaro, nonché La sonnambula al Lincoln Center di New York in una produzione del Metropolitan Opera e Juilliard, La cenerentola al Teatro Regio di Torino e alla Washington Opera, La boheme all´Opera di Los Angeles, una nuova produzione di La fille du regiment alla Santa Fe Opera e Attila al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo.

Nelle passate stagioni ha diretto lo Stabat Mater di Pergolesi al Festival di Glimmerglass, Don Giovanni alla Finnish National Opera di Helsinki, norma al Teatro Sao Carlos di Lisbona e il debutto italiano con La traviata al Macerata Opera Festival e Il turco in italia al Lincoln Center New York. La sua discografia include il CD “Mozart Arias” con il soprano Marina Rebeka e la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra (Warner Classic) e “Il mio canto” con il tenore Saimir Pirgu con l´Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino (Opus Arte).

Cortile dell’Ammannati a Palazzo Pitti (Piazza Pitti)

Venerdì 23 giugno, ore 21.15

Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto per clarinetto e orchestra, in La maggiore, KV622

Felix Mendelssohn, Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 90 Italiana

Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Speranza Scappucci – Giovanni Riccucci, Clarinetto

PREZZI: I Settore 40 € – II Settore 30 € – III Settore 20 € – IV Settore 10 €, acquistabili anche online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741