Martedì 11 Luglio alle 21.15

Firenze: per «O FLos Colende» in Duomo arrivano i Tallis Scholars

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Musica

Tallis Scholars

The Tallis Scholars

FIRENZE – I leggendari Tallis Scholars tributeranno un doppio omaggio a Monteverdi (450 anni dalla nascita) e a Heinrich Isaac (500 anni dalla morte) Martedì 11 Luglio nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore, ospiti della rassegna «O flos colende» per la prima volta nella loro formazione completa.

Fondati e diretti da Peter Phillips nel 1973, vengono da anni ammirati in tutto il mondo per la luminosa perfezione dell’intonazione e l’assoluta purezza stilistica delle loro interpretazioni. Particolarmente significativo è il programma proposto, un viaggio nella polifonia sacra tra Firenze e Venezia che contiene in sé un doppio omaggio congiunto: ad Heinrich Isaac (a 500 anni dalla morte), uno dei compositori più importanti del Rinascimento e che fu anche cantore nel Battistero fiorentino, con la proposta di alcuni suoi splendidi mottetti (come Regina caeli laetare e Virgo prudentissima); a Claudio Monteverdi (a 450 anni dalla nascita), celebrato maestro di cappella della basilica di San Marco a Venezia, con la sublime Messa a quattro voci, caratterizzata da una solidità costruttiva che guarda ancora al gusto rinascimentale. Il programma è completato dai due mottetti Ave Maria e Jubilate Deo (trascritti da Gabriele Giacomelli) del fiorentino Marco da Gagliano, maestro di cappella di Santa Maria del Fiore dal 1608 fino alla morte, per oltre trentacinque anni. Occasione davvero da non perdere per ammirare le celebrate qualità interpretative di queste voci, riunite nel 1973, su iniziativa dell’attuale direttore Peter Phillips. Celeberrimi grazie anche alle loro premiate incisioni, i Tallis Scholars tengono concerti nei maggiori centri musicali del mondo. Fra gli eventi che li hanno visti protagonisti, va ricordata l’inaugurazione per il restauro degli affreschi michelangioleschi della Cappella Sistina. I Tallis Scholars sono stati interpreti anche di lavori a loro espressamente destinati da John Taverner e Paul MacCartney.

Martedì 11 Luglio, ore 21.15, Cattedrale di S. Maria del Fiore

Ingresso libero (consigliata la prenotazione)

Informazioni e prenotazioni: Opera di Santa Maria del Fiore

Tel. 055 2302885 eventi@operaduomo.firenze.it – www.operaduomo.firenze.it

 

 

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: