Viareggio, bagnino multato dalla Capitaneria di Porto: faceva surf durante il lavoro

VIAREGGIO (LUCCA) – E’ intervenuta la Capitaneria di Porto: che ha multato un bagnino scoperto a fare surf in mare con la sua tavola durante l’orario di sorveglianza, lasciando incustodita, almeno questa è l’accusa, la postazione di salvataggio a Viareggio.

Nei suoi confronti è scattata una multa di 1.032 euro per violazione dell’ordinanza sulla sicurezza balneare della Capitaneria di porto di Viareggio. Secondo l’ordinanza, l’assistente ai bagnanti, oltre ad essere prontamente individuabile con la prevista maglietta rossa indossata, non deve essere distratto od impegnato in altre attività che non siano connesse con il salvataggio.

bagnino, capitaneria di porto, surf, viareggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080