La circolare del Ministero della Salute

Vaccini: niente nido o scuola d’infanzia a bambini non vaccinati

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere, Top News

ROMA – Niente nido o scuola dell’infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal ministero della Salute. La sanzione estingue l’obbligo della vaccinazione – si legge – ma non permette comunque la frequenza, da parte del minore, ai servizi educativi dell’infanzia, sia pubblici sia privati, non solo per l’anno di accertamento dell’inadempimento, ma anche per quelli successivi, salvo che il genitore non provveda all’adempimento dell’obbligo vaccinale.

Vista l’imminenza dell’avvio del nuovo anno scolastico, i dirigenti scolastici dovranno informare da subito i genitori sui nuovi obblighi vaccinali e sulle disposizioni applicative per il 2017/2018. E” quanto prevede una circolare del ministero dell’Istruzione, inviata alle scuole con tutte le procedure e le scadenze previste per il prossimo anno scolastico.

Il ministero della Salute e il Miur daranno poi avvio, per l’anno scolastico 2017/2018, a iniziative di formazione del personale docente ed educativo, nonché di educazione delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti, sui temi della prevenzione sanitaria e in particolare delle vaccinazioni. Anche con il coinvolgimento delle associazioni dei genitori e delle associazioni di categoria delle professioni sanitarie. Confermate le modalità transitorie per gli anni scolastici fino al 2018/2019 mentre dal 2019/2020 si passa alla semplificazione definita dalla legge.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.