Appello del sindacato alle istituzioni

Treni, Arezzo: nigeriano senza biglietto morde agente Polfer. Protesta del Sap

di Redazione - - Cronaca

AREZZO – Scoperto senza biglietto, ha preso a morsi un agente Polfer. E’ successo due giorni fa nei pressi della stazione di Arezzo. Un ragazzo, originario della Nigeria, era stato fatto scendere dal convoglio dal capotreno che ha poi chiesto l’intervento della Polfer. A quel punto, il giovane ha in escandescenze davanti a tre agenti mordendo alla mano uno di loro. Il poliziotto ha rimediato 5 giorni di prognosi, il ragazzo senza biglietto è stato fermato.

«Due giorni fa – attacca una nota del Sap – si è verificata l’ennesima aggressione in danno di un rappresentante delle forze dell’ordine. Un poliziotto della Polfer è stato morso alla mano. Servono, subito, più risorse umane e logistiche, efficaci strumenti di protezione e strumenti normativi adeguati». Il sindacato lancia poi un appello alle istituzioni affinché le necessità delle forze dell’ordine vengano ascoltate.

Tag:, ,