Skip to main content

Norcia: alle 7,41 hanno suonato le campane in ricordo del terremoto del 2016

NORCIA (PERUGIA) – Si sono ritrovati in alcune decine, stamani in piazza san Benedetto a Norcia alle 7,41 precise, per ricordare che è già passato un anno dalla grande scossa di terremoto di magnitudo 6.5 che, allo stesso orario del 30 ottobre 2016, sconvolse il capoluogo della Valnerina ed altri centri di questa zona dell’Umbria, come Preci, Cascia e Castelluccio.
Alle 7,41 hanno suonato le campane e poi, in un grande silenzio pieno di emozione, i monaci benedettini hanno intonato il canto Veni Creator. In piazza, insieme al vescovo, Renato
Boccardo, ed ai rappresentanti delle istituzioni, anche molti dei volontari impegnati nell’emergenza dopo il sisma. Iniziative ed appuntamenti per discutere della ricostruzione
sono in programma a Norcia e in altri centri per oggi e nei prossimi giorni

basilica, distrutta, Terremoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741