Il comune ha individuato l'area in cui sorgerà

Tavarnelle Val di Pesa (Firenze): nuovo cinema e centro polifunzionale di cultura visiva

di Redazione - - Cinema, Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

TAVARNELLE VAL DI PESA (FIRENZE)  – Un cinema, una fototeca, un archivio e quattro laboratori multimediali dove mantenere, valorizzare e produrre la memoria nel solco di una tradizione, quella tavarnellina, che nella cultura dell’immagine intreccia storia e identità di un territorio. Uno spazio pubblico dedicato alla cultura visiva che rigenera e  riqualifica il tessuto urbano di Tavarnelle Val di Pesa (Firenze).

È  il nuovo cinema, progettato e individuato dall’amministrazione  comunale come colonna portante del futuro del Chianti. Per la sala cinematografica che ospiterà 150 posti a sedere,  articolata su due piani e caratterizzata da spazi multifunzionali, la  giunta Baroncelli ha già individuato l’area: «Abbiamo avviato le procedure urbanistiche – dice il sindaco David  Baroncelli – l’area in cui sarà collocato il nuovo spazio pubblico,  scaturito da una progettazione che stiamo portando avanti in stretta  collaborazione con l’associazione del cinema Olimpia, è quella del  consorzio agrario, in una zona nevralgica all’ingresso del centro  storico del paese che determinerà una nuova modalità di fruizione del  cuore storico di Tavarnelle e del suo rapporto con il tessuto urbano.  Intendiamo Infatti realizzare la sala cinematografica come spazio  innovativo e sperimentale, strettamente connesso alle vie centrali del capoluogo, dotato di un parcheggio e di un percorso che metta in  collegamento via Cassia e via I Maggio».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.