Skip to main content

Livorno: allontanata badante. L’accusa: avrebbe maltrattato due ultraottantenni

LIVORNO – L’accusa è di maltrattamenti. La polizia di Livorno ha eseguito una misura cautelare personale dell’allontanamento dalla casa familiare, emessa dal gip livornese, a carico di una badante di 60 anni, romena, per il reato di maltrattamenti a danno di due persone di 85 e 89 anni. Le indagini, condotte dalla squadra mobile anche con accertamenti tecnici, avrebbero evidenziato che la sessantenne, incaricata di fornire assistenza ai due anziani, li avrebbe maltrattati fisicamente e psicologicamente.

anziani, badante, maltrattamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741