Prossimo un incontro al Mise

Piombino, Aferpi: Commissario Nardi conferma che sarà salvaguardata l’occupazione

di Redazione - - Cronaca, Economia

ROMA – Nonostante le ultime dichiarazioni di Benikene, il commissario Nardi ha confermato che sarà salvaguardata l’occupazione e il reddito dei lavoratori anche se si dovesse aprire un contenzioso legale, utilizzando gli strumenti in essere e eventualmente trovando la via per possibili ulteriori soluzioni. Lo affermano, in una nota congiunta, Fim Fiom e Uilm al termine di un incontro oggi pomeriggio a Piombino (Livorno) tra le segreterie degli stessi sindacati, i coordinatori Rsu di Aferpi e Piombino Logistics e il commissario straordinario Piero Nardi. Nel corso dell’incontro, fanno sapere i sindacati nella nota, è stato ribadito che il governo ha dato mandato all’amministrazione straordinaria e ai suoi consulenti legali di avviare la procedura di risoluzione del contratto con Cevital-Aferpi, poiché il ministro dello Sviluppo Calenda, ha ritenuto l’incontro di lunedì scorso con la proprietà insoddisfacente e senza passi avanti concreti rispetto ai punti previsti nell’addendum.

Nel corso della riunione di oggi Nardi ha dunque ribadito ai sindacati che continuerà il percorso già avviato nella dichiarazione di inadempienza dando seguito alla richiesta di penali e valutandone di ulteriori: Nell’ultima assemblea dei soci – proseguono i sindacati nel comunicato – la Procedura ha evidenziato la possibilità di un’eventuale insolvenza prospettica e ha chiesto formalmente al collegio sindacale di pronunciarsi in merito. Nel frattempo Fim, Fiom e Uilm, come espressamente dichiarato da Calenda, aspettano di essere convocati urgentemente al Mise per confrontarsi sul percorso da intraprendere. Al ritorno si svolgerà l’assemblea per informare i lavoratori.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: