Contro Sarri, reduce da due sconfitte consecutive

Fiorentina a Napoli (domenica, ore 15) per stupire e far punti. La sfida di Chiesa. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Federico Chiesa: è atteso da una gran partita contro la squadra che più lo corteggia

FIRENZE – Il Napoli, battuto dalla Juve al San Paolo ed eliminato dalla Champions, ha il morale basso. Ma forse anche il dente avvelenato. La Fiorentina, reduce dal pari con la Lazio all’Olimpico e dalla vittoria il Sassuolo, pare aver svoltato in campionato e or è consaevole di avere altra autorevolezza. Per questo Pioli, in conferenza stampa, lancia la sfida:  «Vero che il Napoli viene da due sconfitte ma ho visto le partite, le prestazioni ci sono state e poi le grandi sanno sempre reagire. Quindi massimo rispetto, anche se andremo la’ per provare a giocarcela. Per quanto ci riguarda, siamo in crescita e mi auguro di continuare – ha detto il tecnico viola – Di sicuro, però, non servirà una buona fase difensiva: ne servirà una ottima. Non servirà un buon sviluppo di gioco,
bensì ottimo. Comunque i miei giocatori sono pronti e convinti. Se Chiesa sarà condizionato dalle voci di mercato? No, lui come sempre sarà dentro la sua squadra, la sua maglia e dentro la partita».

E proprio lui, Federico, sarà il giocatore più seguito. Il Napoli, da tempo, gli sta facendo una corte spietata, ma la Fiorentina conta su di lui anche per micidiali ripartenze che possano mettere in difficoltà la non imbattibile difesa napoletana. Lui e Simeone, se ben lanciati, possono far breccia. Con loro ci sarà Thereau, ma durante la partita potrebbe subentrare Gil Dias, giocatore capace di andar via da solo, saltare l’uomo e arrivare in porta. Certo, il Napoli è quel che è. E Sarri vorrà togliersi di dosso quelle due sconfitte che bruciano. Però, chissà, una Fiorentina in crescita potrebbe anche fare il colpo. Ci starebbe. Anche se i tifosi viola (saranno in 200 al San Paolo) sono sempre rosi dall’incertezza: i Della Valle vendono o non vendono? E se non vendono perchè disertano anche la cena di Natale in Palazzo Vecchio? Onestamente, non si tratta di un bel comportamento. Ma chi gliel’ha suggerito?

Probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj , Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski. Allenatore: Sarri

Indisponibili: Milik, Ghoulam, Insigne

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Astori, Pezzella, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi; Chiesa, Simeone, Thereau. Allenatore: Pioli

Arbitro: Fabbri (Ravenna)

 

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.