Sottolineato il, grande spirito di servizio

Funerali Altero Matteoli: «Figura benemerita della politica». In chiesa anche la Boschi, Grasso, Tajani, Delrio

Altero Matteoli

ROMA – Mancava Silvio Berlusconi, influenzato, ma c’erano personalità assai in vista ai funerali di Altero Matteoli. Definito «figura  benemerita della politica italiana, che ha cercato con infaticabile impegno di servire il bene di tutti». Lo ha detto monsignor Giovanni Battista Re, che ha officiato il rito funebre del senatore scomparso lunedì scorso, nella chiesa di Santa Maria Sopra Minerva, alla presenza, fra i moltissimi altri esponenti della politica e delle istituzioni, del presidente del Senato Pietro Grasso, del presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani, del ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e della sottosegretaria Maria Elena Boschi.

«Matteoli -ha proseguito monsignor Re – non mandava a dire quello che pensava ma non alzava mai la voce e cercava sempre soluzioni concordate. Per lui l’amicizia era un valore grande, era persona leale, e corretta anche con chi la pensava differentemente. Alla passione politica -ha continuato- univa quella per la sua terra toscana». Di Matteoli, monsignor Re ha citato onestà e competenza come qualità fondamentali di un politico che ebbe a cuor gli interessi della comunità ed era dotato di spirito di servizio e desiderio di aiutare.

Altero M;atteoli, funerali, monsignor Re

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080