Le dichiarazioni del sindaco

Firenze: Nardella, i cittadini non capiscono la rottura della maggioranza voluta da Mdp

di Redazione - - Cronaca, Politica

Dario Nardella, sindaco di Firenze

FIRENZE – «I cittadini non capiscono questa rottura, anche perché abbiamo avuto tutti insieme un mandato molto chiaro dalla stragrande maggioranza dei fiorentini a cambiare la città». Così il sindaco di Firenze Dario Nardella ha
commentato oggi l’uscita del gruppo di Mdp dalla maggioranza di Palazzo Vecchio, nella quale il gruppo sedeva fino a ieri insieme al Pd.
La rottura si è consumata ieri sera in un confronto tra Pd ed Mdp sul caso del presidente Pd del Quartiere 1 di Firenze Maurizio Sguanci, che aveva scritto su facebook «Fatto salvo che Mussolini è la persona più lontano da me e dal mio modo di pensare, nessuno in questo Paese ha fatto, in quattro lustri, quello che ha fatto lui in vent”anni». Il gruppo Mdp aveva chiesto le dimissioni di Sguanci sostenendo che se non fossero arrivate sarebbe uscito dalla maggioranza. E così è stato.
«Per quanto mi riguarda, io, la giunta e la mia maggioranza – aggiunge il sindaco – andiamo avanti con determinazione per portare in fondo il programma di governo che i fiorentini hanno votato 4 anni fa».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: