Una convenzione firmata dalle due istituzioni

Firenze: Musei dell’Opera del duomo e della Misericordia visitabili, dal 1 marzo, con unico biglietto

di Redazione - - Cronaca, Economia

Firenze, il museo dell’Opera del Duomo

FIRENZE – Dal primo marzo, il museo dell’Opera del Duomo e quello della Misericordia, entrambi in piazza del Duomo a Firenze, saranno visitabili con un unico
biglietto. Lo prevede una convenzione siglata tra l’Opera di Santa Maria del Fiore e l’arciconfraternita della Misericordia fiorentina, della durata di un anno.
Il biglietto, spiega una nota, avrà un costo di 16 euro e durerà 72 ore dal primo ingresso in uno dei due musei. «L’Opera di Santa Maria del Fiore – spiega il presidente dell’Opera Luca Bagnoli – si è posta l’obiettivo di essere sempre più vicina alle esigenze del territorio e della collettività. L’accordo siglato tra le due istituzioni va in questa direzione. Ci auguriamo di poter far conoscere il Museo della Misericordia, un gioiello della nostra città, ai tanti turisti che visitano i
nostri monumenti».

«Abbiamo sottoscritto con molto piacere questo accordo – sottolinea il provveditore della Misericordia di Firenze Giovangualberto Basetti Sani -, per noi è un grande
onore poter attivare questa collaborazione con uno dei musei più importanti e conosciuti a livello internazionale».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.