I numeri del sindacato Fabi

Banche: altri 2.000 sportelli chiusi entro il 2019, 1.700 negli ultimi tre anni.

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

ROMA  – Negli ultimi tre anni in Italia sono stati chiusi 1700 sportelli bancari ed altri 2.000 ne chiuderanno tra 2018 e 2019. Eppure l’Italia con i suoi 30 mila sportelli viene dopo altri paesi, con i 37 mila sportelli della Francia o i 35mila della Germania. Prima di noi, anche la Spagna con 32mila sportelli. Ed in tutta Europa negli ultimi anni il settore bancario ha visto venire meno 327 mila posti di lavoro.
Sono questi i numeri di una crisi che però, sottolinea in una nota la Fabi, «non ha visto alcun licenziamento grazie al suo movimento sindacale».
Il punto della situazione e la prospettive future di banche e credito sono al centro della due due giorni del XXI Congresso nazionale che si apre lunedì 5 marzo a Roma alle 15 con la relazione di Lando Maria Sileoni, segretario generale. Tra gli ospiti di tavole rotonde e dibattiti Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo; Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo; Roberto Gualtieri, presidente della Commissione Europea per i problemi economici e monetari; Antonio Patuelli, presidente ABI ; Victor Massiah, consigliere Delegato UBI; Giuseppe Castagna, amministratore Delegato BancoBpm; Alessandro Vandelli, amministratore Delegato BPER; Marco Morelli, amministratore Delegato Mps; Giampiero Maioli, amministratore delegato Crédit Agricole Cariparma e Senior
Country Officer Crédit Agricole in Italia.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.