Gli sconfitti non vogliono uscire di scena

Presidenti Camere: Forza Italia frena l’accordo Lega-M5S. Va coinvolto anche il Pd

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – «I capigruppo di Camera e Senato di Forza Italia, Renato Brunetta e Paolo Romani, hanno incontrato questa mattina, presso gli uffici del gruppo azzurro a Montecitorio, il coordinatore della segreteria del Partito democratico, Lorenzo Guerini. Durante la riunione, cordiale e costruttiva, si è discusso della situazione politica, dell’assetto istituzionale e degli uffici di presidenza del Parlamento, da eleggere nei prossimi giorni, subito dopo i presidenti di Camera e Senato.
Forza Italia ha ribadito a Guerini le convinzioni già illustrate ieri a Grillo e Toninelli del Movimento 5 stelle: il Partito democratico è una forza importante in questo Parlamento, è stato il secondo partito più votato alle elezioni politiche del 4 marzo, e deve essere coinvolto nell’accordo al quale si sta lavorando in queste ore».
È quanto si legge in una nota dell’ufficio stampa del gruppo di Forza Italia della Camera dei deputati. Dunque le cose si complicano per l’accordo fra i due partiti usciti vincitori dalle urne perché gli sconfitti (Renzi e Berlusconi) non cedono volentieri il passo, ma vogliono influire sulle scelte.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: