La perquisizione in casa

Vinci: droga in casa dei genitori. Padre e madre non sapevano nulla

di Redazione - - Cronaca

Un’operazione antidroga dei carabinieri

VINCI (FIRENZE) – Quando i carabinieri hanno trovato la droga nella camera del figlio di 21 anni, padre e madre sono rimasti di sasso. Non sapevano nulla di quel che faceva il figlio 22enne, arrestato per  detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dai carabinieri.  Gli sono state sequestrati 45 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e ritagli in plastica per il confezionamento. La droga, pronta per essere spacciata, era nascosta nella sua camera da letto nella casa in cui vive, appunto, con i genitori, ignari della situazione.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, era stato fermato in un parco pubblico e controllato. Trovato in possesso di una dose di marijuana, i militari hanno proceduto alla perquisizione domiciliare. Il 22enne ha passato la notte agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.